Creare un canale "Boost" con una pedaliera multieffetto

Consigli e discussioni su pedaliere ed effetti per la chitarra.
Rispondi
Avatar utente
Giusco
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 81
Iscritto il: 19/ott/2012, 18:15

28/ott/2013, 21:00

Ciao ragazzi!! Volevo chiedere, a chi di voi utilizza una pedaliera multieffetto sprovvista di Boost (io ho un pod HD400), come riesce ad ovviare a questa cosa quando arriva il momento di interrompere la ritmica e fare un assolo...Ho provato utilizzando il potenziometro del volume sulla chitarra o agendo sul pedale d'espressione (che fa anche da pedale volume) ma credo sia poco pratico. Così ho pensato di copiare i suoni che uso "ritmicamente" sul canale appena successivo, incrementando il volume di tre tacche...Ci sono soluzioni migliori rispetto all'agire unicamente sul volume secondo voi? Come modifichereste un patch per renderlo Boost? Grazie mille a chiunque troverà il tempo per dirmi la sua :-)
Fender Stratocaster Mexico 2001\nGibson SG Standard 2013\nPod Line6 HD400\nHughes & Kettner Blue edition 60R\nShure SM57
gotenks82
Quasi uno di noi
Quasi uno di noi
Messaggi: 482
Iscritto il: 21/apr/2009, 10:15

29/ott/2013, 09:04

Bè, la soluzione in realtà dipende molto da come funziona la tua pedaliera... non conosco la HD400 ma usavo il POD xt a fagiolo, e in quel caso mi creavo la patch di ritmica e la patch di assolo e cambiavo tra le due, ma perchè con il controller esterno suo potevo solo cambiare patch.\nCon il tuo credo che tu possa lavorare anche in maniera diversa, generalmente queste pedaliere hanno due modalità:\n- modalità patch, dove tutti i tasti servono solo per cambiare l'intera patch e banco\n- modalità stomp, dove ad ogni tasto viene assegnato un "effetto" che sia distrorzione delay o modulazioni...\n\nin modalità patch potresti fare come facevo io con il fagiolo, cioè ti fai le patch specifiche per gli assoli e cambi su quelle, ma così devi replicarti le patch ritmiche per i rispettivi assoli (cosa che comunuqe io facevo perchè ad ogni "assolo" davo dei suoni leggermente diversi a seconda del pezzo).\nin modalità stomp potresti piazzare un effetto di boost (che sicuramente il pod ha) in un pedale e azionarlo solo quando ti serve, ma così ti perdi la possibilità di cambiare patch intera velocemente.\nper entrambe le modalità potresti sfruttare il pedale volume in un modo che secondo me è molto pratico :P, ovvero metti il MINIMO del pedale al livello che ti serve per la ritmica, il Massimo al livello che ti serve per l'assolo, e così agendo sul pedale volume hai un boost indipendente dalla patch e che puoi usare ovunque, MA ti perdi la possibilità di giocare con il pedale volume per fade-in o semplicemente mutare la chitarra (ma potresti sempre farlo dal pot del volume della chitarra).\n\nl'ulteriore alternativa sarebbe mettere un pedale boost esterno a valle della pedaliera :P ma così aggiungi un pedale e riduci i vantaggi di trasportabilità e setup immediato che hanno le multieffetto...\n\ncome vedi di soluzioni ce ne sono, ciascuna con i suoi pro e contro... pensaci ;)
Avatar utente
Giusco
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 81
Iscritto il: 19/ott/2012, 18:15

29/ott/2013, 15:17

Grazie Gotenks! Avevo pensato anch'io alla soluzione "pedale" solo che mi incasina nel momento in cui mi occorre usare il wahwah...Quella di utilizzare un canale a parte, possibilmente vicino, mi sembrava una soluzione più pratica nel senso che ti lascia aperte tutte le possibilità. Al momento mi sono organizzato così...Ogni banco è composto da 4 patches. Nel primo per esempio ho creato un suono quasi clean che uso per il funky con in parte lo stesso suono, un po' più alto di volume x gli assoli. Di seguito un crunch con accanto lo stesso crunch "potenziato". Nella mia pedaliera esiste il "Boost" come effetto che puoi applicare ad un determinato patch solo che, se in quel suono, come FX1 (Questa è la posizione del boost) c'è qualche altra cosa sei fregato perché non lo puoi selezionare su FX2...Lì non c'è. Per questo con alcuni suoni non so' con cosa "sostituirlo". Qualcuno mi suggerisce di lavorare sulle frequenze medio alte ma non capisco se questo è da fare al posto dell'aumento del volume o in concomitanza...Spero di essermi spiegato in maniera vagamente comprensibile...Avere uno strumento con così tante opzioni mi sottolinea il fatto che ne so davvero poco cavoli!! Grazie ancora tantissimo per il tuo parere...In estremis, se non troverò suggerimenti su come "boostare" un patch resterò con questa impostazione, modificando unicamente il volume...A differenza tua mi piacerebbe che l'assolo avesse un suono con le stesse caratteristiche della chitarra ritmica. In altre occasioni invece stacco da clean a distorto per esempio. Vediamo se salta fuori qualcuno che ha una pedaliera similare alla mia :?:
Fender Stratocaster Mexico 2001\nGibson SG Standard 2013\nPod Line6 HD400\nHughes & Kettner Blue edition 60R\nShure SM57
Avatar utente
CoB
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3234
Iscritto il: 16/giu/2005, 20:17

29/ott/2013, 16:31

Io facevo come fai tu, creavo un nuovo settaggio subito dopo quello della ritmica e cambiavo i livelli di volume, alti ecc.\nAvevo una digitech RP200A, quindi una pedaliera molto vecchia. La procedura di Gotenks però mi sembra più efficace
"Don't tell me the sky is the limit when there are footsteps on the moon"
Lettura consigliata: Netiquette
Avatar utente
Giusco
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 81
Iscritto il: 19/ott/2012, 18:15

29/ott/2013, 18:30

Grazie Cob!! Ho approfittato di questo pomeriggio per verificare la scaletta e questa opzione ma purtroppo non posso attuarla...Ci sono pezzi in cui uso il pedale per un fade in & out, altri in cui c'è il wah in concomitanza con l'assolo :( Purtroppo il pedale è una di quelle cose che uso parecchio e doverlo tenere a disposizione per il boost mi vincola di brutto...Almeno per i pezzi che faccio in questo momento...Mi resta la soluzione presente o il pedalino boost...a meno che non mi riesca di prendere una padronanza migliore con il potenziometro della chitarra, il che non sarebbe male per uno che generalmente tiene tutto sempre fisso a manetta :!
Fender Stratocaster Mexico 2001\nGibson SG Standard 2013\nPod Line6 HD400\nHughes & Kettner Blue edition 60R\nShure SM57
Avatar utente
CoB
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3234
Iscritto il: 16/giu/2005, 20:17

30/ott/2013, 14:05

Allora creati dei preset diversi per assoli e ritmica, come facevo io. E' un pò macchinoso però se non hai altre soluzioni...
"Don't tell me the sky is the limit when there are footsteps on the moon"
Lettura consigliata: Netiquette
Rispondi